KÒMAROS AGROENERGIE s.r.l.
Produzione Energia Elettrica da Semi di Girasole

La Komaros Agroenergie Srl nasce il 12 febbraio 2007 con l’obiettivo   di  produrre   energia  elettrica   da  fonti   rinnovabili. I motivi che hanno spinto i soci a fondare la Komaros Agroenergie Srl sono plurimi:

  • Anche in Italia, pur con annosi ritardi e eccessive burocratizzazioni, sembra si sia ormai avviata una nuova e concreta fase di produzione di energia pulita e rinnovabile, in cui il mondo agricolo potrà svolgere un ruolo di primo piano.
  • Facendo leva sulle esperienze acquisite negli anni, propone agli agricoltori marchigiani di coltivare semi di girasole, sia come valida alternativa alla bietola che come ottima coltura da rinnovo per la produzione cerealicola.
  • Si occupa, in simbiosi con la Cooperativa Italcer, del ritiro e dello stoccaggio della granella.
  • Procede alla spremitura tramite estrazione meccanica a freddo con la conseguente produzione di olio di semi di girasole energetico e di pannello proteico (da destinarsi ad uso zootecnico).

L’ impianto di spremitura utilizza energia elettrica prodotta dal nostro impianto fotovoltaico.

  • Il completamento della filiera, ovvero la trasformazione dell’olio vegetale in energia elettrica, è garantito dall’impianto di cogenerazione Heliantus 1 collocato presso il Palarossini di Ancona.
  • Questo cogeneratore produce energia elettrica, ceduta alla rete (Gse), e calore convogliato alla centrale termica quale alternativa alle caldaie alimentate con combustibile fossile raggiungendo il duplice obbiettivo sia di risparmio energetico che di minor impatto ambientale.

Questa esperienza si colloca in modo lineare e preciso nell’ambito del Piano Energetico Regionale che prevede lo sviluppo di minicentrali a discapito di poche megacentrali,
che hanno maggior impatto paesaggistico ed ambientale.
Questo impianto risulta già da esempio e da traino essendo stato oggetto
di studio e discussione in molti tavoli universitari ed associativi sia nazionali che europei.